Impegno dei collabotari

Impegno, motivazione, ritenzione dei collaboratori…. Una strategia vincente per l’azienda

Per far fronte a una concorrenza crescente, le aziende hanno bisogno di un livello elevato di perizia e di competenze ma attirare e fidelizzare i talenti nella quotidianità resta una vera e propria sfida per i Direttori HR. Per le nuove generazioni,  il riconoscimento del proprio talento è un elemento chiave della motivazione. Per accompagnare lo sviluppo dell’azienda, il team HR deve imperativamente lavorare sull’impegno e sulla fidelizzazione dei propri collaboratori, soprattutto attraverso lo sviluppo di un employer branding sostenibile oltre ad una politica sociale e societaria portatrice di senso per i collaboratori.

Le nuove tecnologie permetteranno anche alle imprese di stabilire con i loro collaboratori un rapporto diverso, conforme alle loro aspettative. Esse concretizzano l’abolizione delle frontiere tra l’universo personale e professionale  e segnano l’avvento di un comportamento da “consumatore” degli strumenti e dei mezzi informatici, che sono utilizzati indifferentemente nelle due sfere.

L’utilizzo delle nuove soluzioni collaborative (Web 3.0), dei social media e delle soluzioni mobili favoriscono un cambiamento dei metodi di lavoro verso un management collaborativo. Da una parte, offrendo l’accesso al suo sistema informativo al di là dei suoi confini, per rispondere alle nuove esigenze di mobilità e di lavoro a distanza. Dall’altra, consentendo alle Direzioni delle Risorse Umane di superare il rapporto puramente contrattuale datore di lavoro-dipendente, per includere la dimensione individuale e comunitaria nella gestione delle competenze e delle carriere.

Sopra HR mette la propria innovazione al servizio delle nuove generazioni offrendo soluzioni collaborative, mobili, che permettono di rendere individuale il rapporto che il Direttore HR ha con ogni collaboratore.